Outdoor

Gigante: in testa Albrecht

immagine

AARE, Svezia — Daniel Albrecht è stato il migliore nella prima manche odierna del gigante maschile valido per i Mondiali di Aare, in Svezia. L’elvetico ha concluso la pista in 1’09"44 davanti al canadese Francois Bourque e allo svizzero Marc Berthod. Gli azzurri non hanno raggiunto i risultati sperati, eccetto Alberto Schieppati, che ha ottenuto un ottimo quinto posto a 47 centesimi dal vincitore. Oggi alle 13 il via alla seconda manche.

L’azzurro Max Blardone è uscito di pista quando gli mancavano poche porte al traguardo, mentre Manfred Moelgg è finito 14esimo. Più in là troviamo Peter Fill, che ha concluso in 22esima posizione.
 
Blardone dovrà rimandare la sua occasione di riscatto alla prossima volta. L’atleta piemontese ha commentato così la sua performance: "Ho sbagliato la porta precedente il dosso conclusivo e sono scivolato via. Peccato, sono partito male ma da metà in poi mi sono sciolto, sciando discretamente bene. Avrei avuto modo di recuperare terreno nella seconda manche, il distacco non era poi così alto e tutti i più forti sono scesi con margine. Ci ho provato, la fortuna non è stata dalla mia parte".
 
Valentina Corti
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close