Outdoor

Alta Badia: appuntamento con il freeride

immagine

VAL MEZDI’, Bolzano — Appuntamento da non pedere in Val Mezdì, nell’Alta Badia. Stiamo parlando della Altabadia Dolomites Freerider Race, un percorso nel gruppo dolomitico del Sella tra ampie vallate e pareti rocciose da brivido. Le iscrizioni aprono domani 1 febbraio ma l’edizione è limitata a 200 posti. La competizione si terrà i prossimi 23, 24 e 25 marzo.

La manifestazione rilancia il ruolo dell’Alta Badia come punto di riferimento nel mondo dello sci freeride grazie al tipo di terreno e alla sua collocazione geografica.
 
L’itinerario è molto conosciuto e rappresenta la più tradizionale discesa freeride nelle Alpi orientali. La difficoltà è medio-bassa e varia a seconda delle condizioni del manto nevoso, anche se vi sono tratti abbastanza ripidi.
 
La gara si svolge in una manche unica lungo la Val Mezdì, con arrivo a Colfosco, in Badia. La quota d’iscrizione è di 70 euro e ogni concorrente deve iscriversi in una delle seguenti specialità: sci, snowboard (bastoncini vietati)e telemark. I partecipanti deevono aver compiutio il 18esimo anno d’età e essere in possesso di un certificato medico di sana robusta costituzione.
 
Per maggiori informazioni visitare il sito www.altabadiafreeride.it
 
Valentina Corti

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close