Sport

Fiamma olimpica a prova di Everest

immagine

PECHINO, Cina — Pur di non fare brutta figura sono pronti a tutto. E così i cinesi, organizzatori delle Olimpiadi del 2008, stanno studiando una fiamma olimpica in grado di resistere a qualunque intemperia, anche quella di ambienti estremi d’alta quota.

La fiamma olimpica di Pechino 2008 sarà testata per poter salire sull’Everest, la cima montuosa piu’ alta del mondo (8.848 m).
 
I cinesi si preparano a sperimentare lo speciale equipaggiamento che consentirà al fuoco di restare acceso nonostante l’altitudine, il freddo e la carenza d’ossigeno.
 
Il vicesindaco di Pechino, Liu Jingmin, ha assicurato che il passaggio della fiamma sull’Everest nel 2008 sarà inoltre visibile sulle tv di tutto il mondo. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close