Sport

In montagna, ricordando Fausto Coppi…

immagine

ALESSANDRIA — Sulle salite pareva un leone. Le sue imorese sulle due ruote lungo i tornanti di montagna sono entrate nella storia del ciclismo. Centinaio di persone sono salite ieri a Castellania, in provincia di Alessandria per ricordare il mitico Fausto Coppi, morto 47 anni fa.

La giornata di sole ha favorito l’arrivo di tanti sportivi, come Valeriano Falsini della Val d’Arno che ha compiuto l’ultimo tratto di strada con la maglia biancoceleste della Bianchi e la bici da corsa che gli regalò il Campionissimo.
 
Chiesa gremita tanto che non tutti sono riusciti a entrare quando don Giuseppe, parroco di Castellania, ha officiato la messa. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close