Outdoor

SuperG: vince uno strepitoso Bode Miller

immagine

HINTERSTODER, Austria — Quando scia così, francamente non ce n’è per nessuno. Bode Miller, il bizzoso campione americano, ha compiuto un altro dei suoi capolavori cogliendo il terzo successo stagionale nel supergigante austriaco di Hinterstoder, valido per la Coppa del mondo, davanti all’azzurro Peter Fill.  

Bode ha staccato di 79 centesimi l’ottimo italiano Fill che si è piazzato al secondo posto dopo una gara attenta e precisa nelle parti difficili del tracciato. Terzo l’austriaco Hermann Maier.
 
Per Miller si tratta del 24esimo succecsso in carriera (cinque in superG) che gli vale anche la leadership di Coppa del Mondo con 19 punti di vantaggio su Aksel Lund Svindal, oggi 11esimo, e 48 su Didier Cuche, nono.
 
Il terzo posto di Maier salva l’onore dell’Austria. Neanche oggi gli atleti di casa, di quello che una volta era soprannominato "wunderteam (squadra delle meraviglie)", è riuscito a vincere. E così ormai da 12 gare e l’orizzonte appare tutt’altro che sereno. Raich e Walchhofer hanno disputato ancora una volta una gara orribile tanto da finire fuori dai trenta.
 
Herminator ha buttato giù dal podio Silvan Zurbriggen che, sceso col numero uno, era stato a lungo in testa prima di essere sopravanzato da Fill. Per lo svizzero, protagonista di un increscioso episodio a Corvara, in Val Badia, è il miglior risultato in questa disciplina.
 
Bella gara per Peter Fill. Il campioncino di Castelrotto consolida il quarto posto in classifica generale: per ora la sua stagione è da incorniciare. Discrete anche le prestazioni degli altri azzurri: Patrick Staudacher ottavo, Walter Girardi 13esimo, Christof Innerhofer 22esimo e Alex Happacher 27esimo centrano tutti il miglior risultato della carriera. A cui si aggiunge il 18esimo posto di Michael Gufler e il 24esimo di Florian Eisath.
 
Domani slalom gigante con Max Blardone – oggi caduto dopo poche porte – e Davide Simoncelli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close