Outdoor

Scialpinismo: a Giacomelli la “prima”

immagine

VAL GEROLA, Sondrio — Il Trofeo Crazy Idea, prima cronosalita di scialpinismo della stagione, ha avuto come teatro le splendide cime della Val Gerola. E ha visto trionfare, come al solito, il campione del mondo Guido Giacomelli.

La gara, promossa dallo Sci Club Valtartano in collaborazione con la Fupes, si è svolta ai piedi degli impianti di risalita della località Pianone domenica 17 dicembre, in concomitanza con l’apertura della stagione sciistica. Il dislivello da percorrere era di 570 metri, tra i 1.500 e i 2.000 metri di quota, con uno sviluppo di 3 chilometri. Le condizioni di neve erano buone.
 
Giacomelli ha tagliato il traguardo in poco più di 21 minuti. Al secondo e al terzo posto si sono piazzati Daniele Pedrini e Lorenzo Holzknecht.
 
Grande successo e poca sorpresa anche in campo femminile: il traguardo è stato tagliato a parimerito le campionesse bormine Francesca Martinelli e Roberta Pedranzini che hanno subito staccato il gruppo. Terza, l’atleta locale Serena Piganzoli, a distanza di ben tredici minuti.
 
Lo Sci Club Alta Valtellina, conquistando tutto il podio maschile e piazzando due atlete nelle più alte posizioni del podio femminile, riconferma i livelli eccezionali raggiunti negli ultimi anni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close