Outdoor

Una camminata lunga 2700 nel vuoto. 8 francesi battono il record mondiale di highline

Nel mese di agosto otto francesi sono riusciti a battere il record del mondo di distanza percorsa camminando su una highline della lunghezza di ben 2710 metri tesa tra due montagne in Alvernia. Il primato precedente era detenuto da Nathan Paulin con 2200 metri.

Augustin Moinat, Tania Moniet, Mia Noblet, Benoît Brume, Mattis Reisner, Nathan Philippot e Julien Roux e Arthur Lefebvre, ideatore del Progetto 2700, hanno collegato con una fettuccia larga 2,2 centimetri il Roc de Cuzeau al Puy de l’Angle, nel massiccio del Sancy, a un’altezza dal suolo di 160 metri. Il tempo di percorrenza è stato più o meno per tutti di circa un’ora e mezza.

Come spiega a Montagne Magazine uno degli organizzatori Julien Roux, non ci si ferma a questo record e si punta all’anno prossimo con una traversata del lago di Annecy su una fettuccia di circa 2,9 km. E nei prossimi mesi l’obiettivo sarà di battere il primato in altezza su una highline posizionata a quasi 3000 metri di quota tesa tra due mongolfiere.

Il video

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Julien Roux (@leslignesdeju)

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close