Sport

Parte la nona edizione della “Bike Transalp Challenge”

immagine

BRESCIA — E’ la gara di mountain bike più dura del mondo. Partirà il prossimo 15 luglio la "Bike Transalp Challenge", gara a tappe che attraverserà le Alpi a partire da Füssen in Baviera per terminare a Limone sul Garda il 22 luglio.

Tra meno di una settimana quasi 2000 biker, provenienti da 30 nazioni, si cimenteranno nella grande traversata delle Alpi, che quest’anno prevede cinque sedi di tappe in Italia: Livigno, Naturno, Malè, Madonna di Campiglio e Limone sul Garda.
 
Quest’anno la Bike Transalp interesserà ben quattro paesi: la Germania, l’Austria, la Svizzera e l’Italia. Professionisti e amatori – tra cui 983 uomini e 113 donne – dai 17 ai 70 anni – daranno il via alla grande gara a Füssen , per poi passare le località di Imst, Ischgl, Scuol, Livigno, Naturno, Malè e Madonna di Campiglio e raggiungere il traguardo a Limone.
 
I biker dovranno percorrere in tutto 665 kilometri, in squadre di due corridori. Attraverseranno 18 passi e affronteranno ben oltre 22.500 metri di dislivello. Le loro fatiche verranno forse alleviate dai paesaggi mozzafiato, di cui è protagonista la quarta tappa, da Scuol a Livigno. 
 
Greta Consoli 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close