Cronaca

Valsugana: disoccupato vende un rene per 50mila euro

immagine

TRENTO — La disoccupazione è una brutta bestia. E così accade che un sessantenne della Valsugana, senza lavoro, decide di pubblicare un’inserzione su un periodico in cui mette in vendita un rene per 50mila euro.

"Non è uno scherzo" precisa l’uomo nell’annuncio. Il sessantenne, con una allergia a reagenti chimici che non gli permetterebbe di fare il suo vecchio lavoro da fotografo, avrebbe chiesto più volte aiuto alle autorità pubbliche. Inutilmente.
 
E così ha pensato di risolvere la sua indigenza vendendo un rene. Intervistato dall’Ansa ha assicurato: "Non è uno scherzo e neppure una provocazione". Storie di povertà che avevamo già sentito dal terzo mondo. Un terzo mondo che oggi appare così vicino. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close