News

Escursionisti morti sul Grosser Mythen

immagine

SVITTO, Svizzera — Due incidenti mortali lo scorso fine settimana sul monte Grosser Mythen, nel cantone di Svitto, in Svizzera. Una delle due vittime è un ex consigliere di stato, mentre il secondo un escursionista di cui non si conoscono le generalità.

Entrambi gli incidenti si sono verificati domenica sul Grosser Mythen, un monte di 1.898 metri nella Svizzera centrale, nel Cantone di Svitto.

Il primo è capitato a un escursionista, di cui non si conoscono al momento le generalità. Pare che l’uomo sia precipitato sabato pomeriggio durante la discesa lungo la cresta nord-est. Cadendo l’uomo sarebbe andato a sbattere sulle rocce, procurandosi così ferite mortali.

Il secondo incidente è capitato domenica intorno a mezzogiorno all’ex consigliere di stato svittese Friedrich Huwyler, impegnato in un’escursione nella zona. Il politico si sarebbe accasciato a terra lungo il sentiero a causa di un malore. Immediati i primi soccorsi delle persone e l’intervento dell’elicottero della Rega, ma nulla è servito a salvarlo. L’uomo è morto sul colpo.

Huwyler, 67 anni, aveva lasciato l’esecutivo cantonale nel 2004, dopo otto anni in governo per il PLR. Lascia una moglie e quattro figli.

Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close