Cronaca

In 5000 ai funerali delle vittime del 118

immagine

BELLUNO — Oltre 5mila persone si sono raccolte davanti al Duomo di Belluno, ieri pomeriggio per i funerali dei 4 uomini del Soccorso Alpino morti sabato scorso a bordo dell’elicottero del Suem 118 di Pieve di Cadore. Un lungo e commosso abbraccio di tutta la comunità alla presenza di familiari e autorità.

Le salme di Dario De Felip, Marco Zago, Fabrizio Spaziani e Stefano Dal Forno, scortate dai fuoristrada del Soccorso Alpino, sono state accolte da un lungo applauso. Decine di corone di fiori erano deposte nella piazza del Duomo di Belluno, dove una folla di 5mila persone ha partecipato ai funerali.

La cerimonia è stata officiata dal vescovo di Belluno, monsignor Giuseppe Andrich. Oltre ai familiari, c’erano autorità, uomini e donne del Suem 118, del Soccorso Alpino e una delegazione degli “Scoiattoli” di Cortina. E mentre a Pieve di Cadore e Cortina sono stati dichiarati due giorni di lutto cittadino nelle giornate di ieri e di oggi, in tutti i paesi i commercianti hanno abbassato le serrande durante la cerimonia funebre.

I familiari delle vittime hanno deciso inoltre di devolvere le numerose offerte ricevute durante i funerali a Dolomiti Emergency e al Cnsas.

Foto courtesy of Il Gazzettino

Related link
Cortina, precipita elicottero 118: 4 morti

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close