Sport

Giro: sulle Orobie con Di Luca in rosa

immagine

BERGAMO — Con Danilo Di Luca in maglia rosa, il Giro d’Italia prosegue con le sue tappe di montagna. Quest’oggi tocca alla Morbegno-Bergamo di 208 km fra la Valtellina, la Valbrembana e la Valseriana.

Il via in mattinata, da Mobergno. Poi si entra subito nel vivo della gara con il passaggio, intorno alle 14, giù dalle discese della Val Taleggio passando da Vedeseta e Peghera. Segue la salita alla Forcella di Bura, poi Gerosa e Brembilla fino all’ingresso in Val Brembana a Sedrina.

Qui cominciano una sessantina di chilometri abbastanza agevoli, attraversando la provincia di Bergamo, con un traguardo volante per i concorrenti in cerca di abbuoni a Sarnico.

Seguono una ventina di chilometri in riva al lago. Poi la deviazione verso Gaverina, passando da Solto Collina, Endine, Spinone e Casazza, che darà il via a uno dei tratti più interessanti del tracciato bergamasco.

Si tratta della salita al Colle Gallo, dove i corridori arriveranno intorno alle 17. Qui attende il gran premio della montagna alla Madonna delle Neve. E’ il trampolino di lancio verso il traguardo finale di Bergamo che attraverserà la parte bassa della Valseriana, per poi entrare nella città di Bergamo.

Qui inizieranno i fuochi d’artificio con l’ultima salita verso Città Alta, strappo corto ma secco sulla Boccola, per poi lanciarsi dalla discesa delle Mura per il tratto finale in centro città dove l’arrivo è previsto intorno alle 17.30.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close