Cronaca

Morgex: ritrovato il 69enne disperso

immagine

MORGEX, Aosta — E’ stato ritrovato ieri l’anziano di 69 anni disperso sulle montagne valdostane dallo scorso 31 agosto. L’uomo si era perso durante un’escursione a piedi, ed è stato individuato nel territorio sopra Morgex, nei pressi del torrente Liconi, a circa 1500 metri di quota. Era in buone condizioni fisiche anche se infreddolito e molto provato.

L’anziano stava tornando dell’escursione della festa patronale di Liconi. Aveva detto alla moglie che sarebbe rientrato da solo percorrendo la strada, ma a un certo punto ha invece intrapreso il sentiero in montagna e ha finito per perdersi. Credeva infatti di essere in direzione del torrente che scende a valle verso Morgex, ma invece si è ritrovato in un luogo impervio, in cui non riusciva più a proseguire.
 
La moglie, non vedendolo arrivare, ha infine dato l’allarme. Le ricerca dell’uomo sono state condotte ha dalla squadra del Nucleo Speleo Alpino Fluviale, dei Vigili del fuoco di Aosta, dai Vigili del fuoco volontari, da una guida alpina ed alcuni abitanti di Morgex. Il numeroso gruppo ha minuziosamnete perlustrato tutto il territorio sopra il villaggio Liconi in direzione del fondovalle.
 
Finalmente ieri mattina presto una donna della frazione di Fenetre ha sentito il grido di un uomo e ha avvertito le squadre di soccorso. Un abitante di Morgex ha poi indicato ai soccorritori un possibile sentiero su cui si sarebbe potuto trovare l’anziano, e infatti proprio qui è stato recuperato.
 
L’uomo è stato ritrovato verso le 03.30 di lunedì mattina a 1550 metri di quota, in buone condizioni di salute, seppure infreddolito e spaventato. 
 
 
 
Valentina d’Angella
 
 
          
Foto courtesy of Panoramio

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close