Cronaca

Svizzera: muore colpito da un masso

immagine

BREIL, Svizzera — Tragedia sulle montagne svizzere. Un alpinista che stava scalando il Piz Tumpiv è stato colpito da un masso nella zona del Breil, nel Canton Grigioni. Per l’uomo, trasportato subito all’ospedale dai soccorritori, non c’è stato nulla da fare, è morto la notte scorsa.

L’uomo è un alpinista svizzero di 58 anni, che domenica pomeriggio si trovava con un comapagno sulle montagne svizzere per tentare la scalata del Piz Tumpiv, alta 3101 metri. I due erano nella regione del Breil quando, durante la salita un masso è precipitato addosso al 58enne, colpendolo alla testa.
 
Subito il compagno di cordata ha dato l’allarme e in breve tempo i soccorsi e l’elicottero del 118 sono arrivati sul posto. L’uomo è stato portato all’Ospedale di Coira, dove è deceduto domenica notte. Fatali per l’alpinista le gravi ferite riporatate alla testa.
 
 
Emanuela Brindisi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close