Cronaca

Ciclista finisce in un burrone: salvo

immagine

BELLINZONA, Svizzera — Si è conclusa nel migliore dei modi la vicenda che ha visto come protagonista un ciclistascivolato con la sua bici in un burrone del Monte Tamaro. L’uomo è stato tempestivamente salvato dalla Rega.

Erano le 15.30 di ieri quando il ciclista – 53enne di Appenzello – si trovava sulla montagna del canton Ticino. Aveva deciso di fare un escursione in questa zona in compagnia di un amico sangallese. All’improvviso, ha perso il controllo della bicicletta a causa della forte velocità. I due stavano viaggiando verso Quartino l’uomo è precipitato in un dirupo compiendo un volo di 50 metri.
 
Immediato il soccorso della Rega, che grazie all’uso dell’elicottero ha trasportato l’uomo all’ospedale della zona. Dai primi accertamenti medici, la caduta gli ha causato una commozione cerebrale e qualche ferita dovuta alle rocce sulle quali è andato a sbattere. Ma per fortuna non è in pericolo di vita.
 
 
Emanuela Brindisi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close