Alpinismo

Il soccorso trentino in cima all’Aconcagua

 

TRENTO —  Si è conclusa con successo la spedizione alpinistica del soccorso alpino del Trentino in Sud America. Dopo tre settimane di bufera e freddo intenso, gli uomini del Cnsas hanno raggiunto la cima dell’Aconcagua, 6.962 metri, la montagna più alta del continente.

La vetta è stata raggiunta lungo la via normale, che sale dal versante Nord della montagna. Il successo corona una spedizione sofferta dal punto di vista delle condizioni meteo che sono sempre rimaste ostili agli alpinisti, tra bufera e temperature oltre i 25 gradi sottozero.
 
I nomi degli alpinisti che formavano la cordata giunta in vetta non sono ancora stati diffusi alla stampa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close