Cronaca

Morto nell’Isarco: forse è un padovano

BOLZANO — Potrebbe essere di un padovano, il corpo senza vita ritrovato domenica nel fiume Isarco da un pescatore. E’ quanto emerge dalle indagini in corso effettuate dalla Procura di Bolzano. 

Secondo gli investigatori, l’uomo – morto sabato scorso e ritrovato il giorno successivo – sarebbe un padovano di 46 anni. Gli inquirenti sono arrivati a lui attraverso la denuncia di una donna altoatesina che ha affermato che il morto potrebbe essere il suo ex convivente.
 
Certo è che l’uomo è morto annegato. E la sua salma è stata trovata a poche centinaia di metri dal centro cittadino, in avanzato stato di decomposizione. Sul corpo gli investigatori non hanno trovato alcun elemento utile all’identificazione. L’ultima parola sulla sua vera indentità spetterà dunque all’esame del Dna.
 
 
Related link

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close