Scienza e tecnologia

Nuove colonnine Sos sulle cime orobiche

 

BERGAMO — Resistono fino a 40 gradi sottozero e possono effettuare chiamate di soccorso in qualsiasi condizioni atmosferica. Sono davvero un gioiello di tecnologia le nuove colonnine "Sos" che nei prossimi giorni verranno installate in otto punti strategici delle Alpi Orobie, per garantire maggior sicurezza a tutti gli escursionisti.

Le nuove colonnine, realizzate da un’azienda bergamasca in collaborazione con il Soccorso alpino, hanno passato i collaudi e sono state presentate nei giorni scorsi ai responsabili della provincia. Quanto prima, verranno installate sulle Orobie al posto delle vecchie stazioni di primo soccorso.
 
In particolare, verranno dislocata su Presolana, Passo Branchino, Barbellino, Passo del Publino, Pizzo Tre Signori, Valsecca, Pizzo Coca e Redorta.
 
Rosse e gialle fiammanti – come da colori "sociali" della Provincia di Bergamo -, le nuove colonnine Sos contengono dei telefonini satellitari che riescono a chiamare la stazione di soccorso più vicina in qualsiasi condizione atmosferica. Basta che l’utente tenga premuto per cinque secondi l’apposito bottone.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close