Scienza e tecnologia

Erbe alpine fanno l’effetto del viagra

LONDRA, Gran Bretagna — Un pizzico di ortica, assaggi di erbe alpine e una grattata di corna di cervo. Sembra la ricetta di una pozione magica, e forse lo è davvero: si tratta degli ingredienti del "Viapro", una pillola tutta naturale proposta come alternativa al Viagra e messa in vendita oggi nei magazzini di Harrods.

Maschi in difficoltà, niente più farmaci e pillole chimiche. Con un po’ di essenze di montagna, tornerete virili come non mai. A fare il miracolo dovrebbe essere il "Viapro", una pastiglia tutta naturale che promette di avere gli stessi effetti della celebre pillola blu.
 
Gli ingredienti sono 22: un po’ alpini, un po’ sudamericani, un po’ orientali, ma tutti del tutto naturali e provenienti dall’alta quota. Oltre alle ortiche e alle corna di cervo, ci sono un afrodisiaco peruviano e dei minerali ayurvedici. Insomma, in pratica è arrivato sul mercato il "viagra dell’erboristeria".
 
Ma non si tratterebbe di un blando rimedio naturale: la sua efficacia sarebbe stata comprovata con fior di test. Il campione, composto da 47 individui con medie disfunzioni erettili, ha ottenuto giovamento dall’assunzione del viapro in ben il 90 per cento dei casi. E l’effetto "benefico" sarebbe anche duraturo: assunta mezz’ora prima della prestazione, arriverebbe a sfiorare le 24 ore senza effetti collaterali.
 
Mentre alla casa produttrice del Viagra scuotono la testa e si dichiarano molto scettici sul suo effettivo potere, la pillola naturale va a ruba. Venduta in una scatolina bianca e arancione, per ora è reperibile solo in Inghilterra, oppure online (sul web è addirittura scontata).
 
Data la sua natura, non ha bisogno di ricetta: viene distribuita anche nei grandi magazzini, come quelli di Harrods.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close