Cronaca

Appennino: muore in motoslitta

CAMPITELLO MATESE, Campobasso — Stava portando un’amica a fare un giro sulla motoslitta di sua proprietà. All’improvviso, però, ha perso il controllo del mezzo che si è ribaltato più volte sulle piste del comprensorio di Campitello Matese, in Molise: il conducente è morto sul colpo, mentre la ragazza è rimasta gravemente ferita.

Vittima dell’incidente, avvenuto nella tarda mattinata di ieri, è un 40enne originario di Bojano che si era recato in montagna per festeggiare il compleanno con la moglie e la figlioletta. Ieri mattina aveva deciso di fare un giro sulla motoslitta insieme ad un’amica di famiglia, ma l’escursione è finita in tragedia.
 
Il mezzo si è infatti ribaltato all’improvviso disarcionando i suoi passeggeri. Immediato l’intervento dei Carabinieri sciatori della Stazione di Bojano, che hanno prestato i primi soccorsi insieme ad alcuni uomini della Polizia e del Corpo Forestale dello Stato. Secondo quanto riferito da fonti locali, l’eliambulanza sarebbe giunta sul posto 40 minuti dopo l’incidente, quando ormai l’uomo, che all’inizio sembrava aver ripreso i sensi, era spirato.
 
L’uomo aveva infatti riportato una gravissima lesione alla testa ed è andato poco dopo in arresto cardiaco. La donna, 31 anni, secondo alcune indiscrezioni sarebbe ricoverata con un trauma cranico e altre ferite lievi, in condizioni comunque non preoccupanti.
 
Ora sono in corso le indagini per chiarire le ragioni e le eventuali responsabilità dell’incidente.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close