Cronaca

Alpinista muore sulle Dolomiti di Brenta

immagine

TRENTO — Tragedia ieri pomeriggio sulle montagne del Trentino. Un alpinista lombardo di 37 anni è morto precipitando da una parete mentre si trovava a circa 2500 metri di quota, nel gruppo delle Dolomiti di Brenta.

Secondo la prima ricostruzione, l’uomo era impegnato in una scalata insieme ad un amico sulle vette vicino al rifugio "Dodici Apostoli". All’improvviso qualcosa è andato storto.
 
Per cause in corso di accertamento, l’uomo ha perso l’appiglio ed è precipitato per una cinquantina di metri. Inutile il tentativo di intervento del compagno a cui non è restato che dare l’allarme.
 
I soccorritori sono arrivati quasi subito con un elicottero, ma hanno potuto solo constatare il decesso dell’alpinista.  

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close