Cronaca

Nuovo morto sui monti del Comasco

immagine

COMO — Seconda tragedia nel giro di poche ore sulle montagne del Comasco. Dopo il 35enne cercatore di funghi morto cadendo in un precipizio dalle parti della Valmalvaglia, al confine con la Svizzera, è di poco fa la notizia di un altro incidente in montagna.

La vittima, questa volta, è un milanese di 32 anni Niccolò Signorelli morto durante un’escursione in Val d’Intelvi, sempre nel Comasco. Secondo le prime ricostruzioni l’uomo, per cause ancora da stabilire, sarebbe caduto in un burrone.
 
Pochi i particolari finora trapelati. Si sa solo che l’uomo era un abituè della zona. Sin da bambino trascorreva le vacanze in valle con la famiglia. Sabato era uscito per un’escursione sopra Castiglione Intelvi, ma non è più tornato a casa. È stato il padre, domenica mattina, a trovarne il corpo senza vita vicino a un torrente.
 
Related links

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close