Sport

Sochi 2014, sesta medaglia per l’Italia

Le cinque atlete italiane di short track convocate per le olimpiadi di Sochi, da sinistra a destra, Martina Valcepina, Elena Viviani, Cecilia Maffei, Arianna Fontana e Lucia Peretti. (Photo courtesy of twitter.com/AryFonta)
Le cinque atlete italiane di short track convocate per le olimpiadi di Sochi, da sinistra a destra, Martina Valcepina, Elena Viviani, Cecilia Maffei, Arianna Fontana e Lucia Peretti. (Photo courtesy of twitter.com/AryFonta)

SOCHI, Russia — L’Italia sale a quota sei medaglie olimpiche a Sochi. Quest’oggi le pattinatrici dello Short Track hanno vinto il bronzo nei 3000 metri. Si tratta del terzo podio, e quindi della terza medaglia, ottenuta in questa disciplina da parte delle atlete azzurre.

Nuova soddisfazione per l’Italia nello Short Track femminile. Dopo le due medaglie conquistate da Arianna Fontana, ne arriva una terza nella staffetta 3000 metri. Nella finale hanno gareggiato le quattro atlete valtellinesi, Lucia Peretti, Martina Valcepina, Elena Viviani e la stessa Fontana, che hanno conquistato il bronzo.

Il team italiano ha tagliato il traguardo al quarto posto, ma il team Cinese, arrivato secondo, è stato squalificato permettendo così alle azzurre di salire sull’ultimo gradino del podio. Il prossimo, e ultimo, appuntamento con lo Short Track Femminile è per venerdì con i quarti di finale dei 1000 metri in cui gareggeranno Fontana e Valcepina.

Al momento l’Italia è a quota sei medaglie, due argenti e quattro bronzi, una in più rispetto a quelle vinte a Vancouver 2010. A dispetto delle ultime Olimpiadi, non è però ancora stato conquistato alcun oro.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close