Cronaca

Incendi: quattromila sfollati in Puglia

immagine

LECCE — L’emergenza incendi che ieri ha devastato il Centrosud Italia è quasi sotto controllo. Lo dice la Protezione civile nonostante ci sono ancora roghi accesi in Puglia. Nel Gargano, l’incendio dei boschi che ieri ha provocato due morti (in origine si parlava di quattro vittime) ha costretto quattromila persone a sfollare da campeggi e villaggi vacanze. Le fiamme si sono spostate nella notte verso la zona di Vieste.

Secondo quanto riferito dal coordinamento regionale del Corpo forestale dello Stato, la situazione è sotto controllo. Ci sono ancora difficoltà per i collegamenti stradali nel Gargano per i detriti sulle strade. Mentre il traffico ferroviario sulla linea adriatica è tornato invece alla normalità.ù
 
«Anche oggi è una giornata molto difficile. Ci sono già arrivate oltre 50 richieste di intervento aereo: più della metà sono state esaudite», ha detto il responsabile della Protezione civile, Guido Bertolaso, intorno alle 11 di mattina.
 
In Abruzzo e Puglia la situazione è in miglioramento, anche se resta qualche fronte ancora attivo. Anche Nuoro e Messina risultano sotto controllo. Resta critica invece la situazione in Calabria.
 
L’incendio che ieri aveva provocato paura e distruzione a Peschici si è spostato nella zona di Vieste dove vengono segnalati stamani numerosi focolai che hanno danneggiato campeggi e strutture turistiche, raggiungendo il lungomare.
 
Circa 1.800 turisti di Vieste hanno trascorso la notte nelle scuole e negli asili nido del paese. In 700 erano stati trasferiti invece ieri sera in alberghi a S.Giovanni Rotondo insieme a circa 1.500 turisti che si trovavano a Peschici. Sempre a Peschici, in 200 hanno dormito nella scuola media, adibita ieri per tutto il giorno a centro di accoglienza per gli sfollati.
 
Prosegue intanto l’emergenza incendi in Sicilia, dove già dalle prime ore del mattino i mezzi aerei sono intervenuti su otto roghi. Molti incendi nell’isola divampano ormai da cinque giorni a causa di nuovi focolai dolosi.
 
Fiamme anche nelle Eolie: a Lipari in località Monte Rosa paura per gli ospiti di un camping. A Vulcano due incendi a Balestrieri e Santa Margherita vicino a zone residenziali.
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close