Sport

In bici attraverso le Alpi: parte la sfida

immagine

BOLZANO — Tutti pronti ad attraversare le Alpi: in fila per due e in sella alla mountainbike, per la decima edizione del Jeantex bike Transalp Challenge. Domani parte in Baviera la tradizionale sfida a coppie, che vedrà 1200 ciclisti sfrecciare il più velocemente possibile fino al traguardo di Riva del Garda.

Seicentoventotto chilometri in una settimana, 21mila metri di dislivello, 3 nazioni da attraversare in 8 tappe. Questi i numeri del Jeantex bike Transalp Challenge, l’affascinante e tradizionale gara ciclistica delle Alpi.
 
Al via domani mattina a Mittenwald, in Baviera, saranno schierate 600 coppie, per un totale di 1200 corridori provenienti da 30 paesi diversi, di cui 79 italiani. I partecipanti dovranno affrontare un percorso faticoso quanto emozionante e di straordinaria bellezza: lasceranno la Germania per scendere in Austria e da lì in Italia.
 
La traversata delle Alpi in mountain bike quest’anno segue il percorso occidentale, che affronta 18 passi, con tappe lunghe in media 83 chilometri e con dislivello di circa 2800 metri. La corsa toccherà sei sedi italiane, tutte in Trentino Alto Adige: Bressanone, San Vigilio di Marebbe, Arabba, Predazzo, Folgaria e Riva del Garda, dove sabato 21 gli atleti taglieranno il traguardo.
 
Una sfida davvero difficile insomma, ma che promette grandi emozioni tra paesaggi mozzafiato. Tra i favoriti ci sono i professionisti tedeschi Stefan Sahm, Karl Platt, Carsten Bresser e la canadese Alyson Sydor.
 
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close