Sport

Due anni di squalifica per la Pyleva

immagine

TORINO — La russa Olga Pyleva, esclusa dai Giochi di Torino dopo essere risultata positiva al controllo antidoping, e’ stata squalificata per 2 anni.

Squalificato per due anni anche il suo medico personale Nina Vinogradova. A nulla sono valse le giustificazioni della russa. La Federazione del biathlon ha precisato che l’atleta è stata ascoltata per 45 minuti oggi e che ha proposto la stessa giustificazione presentata ieri al Cio. Ovvero l’uso di una pomata in cui ignorava la presenza di Carfedon, sostanza vietata.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close