Cronaca

Aiut Alpin Dolomites, stagione estiva con più interventi e più persone soccorse

Intervento di soccorso dell'Aiut Alpin Dolomites (Photo Roland Oster courtesy of www.aiut-alpin-dolomites.com)
Intervento di soccorso dell’Aiut Alpin Dolomites (Photo Roland Oster courtesy of www.aiut-alpin-dolomites.com)

ORTISEI, Bolzano — É stata impegnativa la stagione estiva per il gruppo Aiut Alpin Dolomites. Il servizio di elisoccorso ha infatti effettuato da giugno ad ottobre ben 356 interventi in soccorso di 390 persone. Le operazioni sono aumentate sia rispetto alla stagione invernale, sia rispetto alla scorsa stagione estiva.

É stato emesso lunedì 7 ottobre il bilancio degli interventi dell’Aiut Alpin Dolomites per la stagione estiva. Dal 15 giugno al 6 ottobre sono state effettuate ben 356 operazioni di soccorso con l’elicottero, in aumento rispetto sia alla stagione invernale 2012/2013, con 313 operazioni, sia alla stagione estiva 2012, con 336 operazioni. Aumentano anche le persone soccorse: 390 rispetto alle 308 della stagione invernale e le 349 della scorsa stagione estiva.

Nel dettaglio il bilancio denota che la maggior parte degli interventi, 101, sono state operazioni di recupero di escursionisti o alpinisti in montagna, a cui seguono incidenti in attività di tempo libero, incidenti sul lavoro, incidenti stradali, emergenze sanitarie e ricerche. I luoghi in cui gli elicotteri sono intervenuti erano principalmente in Alto Adige, 313 interventi, e in numero inferiore in Trentino, 23, e in provincia di Belluno, 20.

Delle 390 persone soccorse, 178 sono state recuperate per emergenze sanitarie, 138 erano ferite e 50 illese. I morti sono stati 24 di cui 8 a seguito di emergenze sanitarie, 16 a seguito di traumi vari. Per quanto riguarda la nazionalità delle persone recuperate, 249 erano italiane, più precisamente 146 altoatesine, 7 trentine e 5 bellunesi, 95 provenivano da Germania e Austria, mentre le restanti 46 da altri paesi.

Il servizio Aiut Alpin Dolomites riprenderà il 7 dicembre 2013 per la stagione invernale.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close