• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Località

Longarone, al via l’Expo Dolomiti

Expo Dolomiti Unesco (Photo www.expodolomiti.it)
Expo Dolomiti Unesco (Photo www.expodolomiti.it)

LONGARONE, Belluno — Comincia oggi a Longarone l'”Expo delle Dolomiti Patrimonio dell’Umanità”. La fiera, che torna quest’anno dopo la prima edizione dell’anno scorso, si propone di far conoscere le caratteristiche, le finalità e le ricadute socio-economiche conseguenti all’iscrizione delle Dolomiti a Patrimonio dell’Umanità. Da oggi al 30 settembre sono in programma numerosi appuntamenti: dalla degustazione dei prodotti tipici, alla presentazione di libri di montagna a dibattiti sulle tematiche care a chi vive ai piedi dei Monti Pallidi.

“Expo delle Dolomiti Patrimonio dell’Umanità” ha aperto questa mattina a Longarone, nel cuore delle Dolomiti Venete, con i congressi “Cittadini in erba: Io vivo Qui – territorio, Paesaggio, Comunità?” e “Verso una rete di musei delle Dolomiti Introduzione e coordinamento”. Per tutta la giornata nelle aree della fiera si discuterà di sviluppo sostenibile del territorio dolomitico, verranno presentati ovvero progetti e idee relative al turismo, nell’ottica però della salvaguardia del paesaggio e dell’ambiente.

Domani si continuerà sulla stessa scia, dando spazio anche ai prodotti della cucina locale. Alle 16 per esempio si terrà l’incontro “Cucina magica delle Dolomiti”, mentre alle 16.30 la montagna sarà vista come luogo per il culto dello spirito nel dibattito “Il turismo religioso: la montagna negli itinerari di formazione giovanile e come luogo di rigenerazione del corpo e dello spirito”.

Domenica le Dolomiti verranno inquadrate nell’ambito di “Expo 2015: un’opportunità? di promozione congiunta delle Dolomiti – Dalla diffusione via web alla presenza ad eventi, per promuovere le Dolomiti Patrimonio dell’Umanità? nella loro unitarietà?”. Nel pomeriggio si parlerà poi di sicurezza e natura, in particolare della convivenza tra uomini e predatori di alta quota: alle 15 infatti, è in programma l’evento “Storia di Dino e altri orsi – Lupi e uomini. Il grande predatore e? tornato”.

Tanti sono comunque gli appuntamenti in programma, con largo spazio anche all’editoria di montagna. La fiera è aperta dalle 10 alle 19 e il costo dell’ingresso è di 5 euro, 3 per biglietto ridotto.

Programma completo sul sito dell’evento www.expodolomiti.it

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.