Località di montagna

Monte Bianco, apertura del Rifugio Goûter posticipata al 2013

Il Rifugio Goûter (Photo courtesy of refugedugouter.ffcam.fr)
Il Rifugio Goûter (Photo courtesy of refugedugouter.ffcam.fr)

SAINT GERVAIS LES BAINS, Francia — É stata posticipata al 2013 l’apertura del nuovissimo rifugio Goûter, sul lato francese del Monte Bianco. La super tecnologica struttura avrebbe dovuto aprire i battenti quest’oggi, ma a causa di problemi tecnici e meteorologici è stato tutto rimandato alla prossima stagione.

É stato il consiglio direttivo della Fédération française des clubs alpins et de montagne (FFCAM) che ha in gestione il rifugio a dare la notizia ufficiale: il nuovo Goûter aprirà il il 1 giugno 2013. L’apertura, che sarebbe dovuta avvenire oggi, è stata posticipata per ragioni di sicurezza.

Le condizioni meteo sono piuttosto avverse e qualche settimana fa è avvenuto un incidente tecnico che ha richiesto un fermo amministrativo e dei test di prova. Il problema si è verificato nel circuito di raffreddamento del sistema termico che funziona con energia solare.

Il rifugio Goûter è infatti alimentato da energia solare ed eolica in modo da essere praticamente indipendente dal punto di vista energetico. Oltre al look avvenieristico e allo stile ecocompatibile, la struttura resiste ai forti venti e alle temeprature sotto zero che caratterrizzano i 3835 metri a cui sorge.

L’edificio, situato quasi sulla vetta dell’Aiguille du Goûter, è il più alto della Francia ed è stato costruito in sostituzione del vecchio rifugio risalente al 1960. La vecchia struttura sarà completamente smantellata ad eccezione di un “annesso” che fungerà da locale invernale.

Tags

Articoli correlati

4 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close