• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Parchi, Primo Piano

Appennino Lucano, cavalli sfamati con l’elicottero

Cavalli foraggiati in elicottero
Cavalli foraggiati in elicottero (Photo www.parcoappenninolucano.it)

MARSICO NUOVO, Potenza — Una mandria di cavalli è stata foraggiata nei giorni scorsi sull’Appennino, grazie all’intervento dell’elicottero. Lo rende noto il Parco dell’Appennino Lucano che ha richiesto al Corpo Forestale dello Stato di effettuare le operazioni necessarie a portare in quota sul monte Raparo, il fieno destinato agli animali affamati. La spessa coltre di neve che ricopre le montagne infatti, sta dando non pochi problemi alle bestie al pascolo e allo stato brado, che faticano a trovare cibo.

La mandria, costituita da una quindicina di cavalli, era rimasta bloccata a 1200 metri di quota sul Monte Raparo, la cima di 1.761 metri situata nelle vicinanze del Monte Alpi e del Massiccio del Pollino. In base a quanto dichiarato dal Parco dell’Appennino Lucano, gli animali si trovavano in una zona coperta da una fitta coltre di neve, che impediva loro di trovare cibo.

La richiesta d’aiuto è arrivata quindi dagli allevatori: l’Ente Parco ha a sua volta contattato il Centro di Coordinamento Territoriale del Corpo Forestale dello Stato e grazie alla Prefettura di Potenza è stato possibile far volare un elicottero sulla montagna per risolvere l’emergenza. Il velivolo infatti, si è alzato con a bordo il fieno che ha poi lanciato nell’area in cui si trovavano i cavalli.

 

 

Info: www.parcoappenninolucano.it

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.