Pareti

Sicuri in montagna: il 19 giugno esperti a disposizione in tutta Italia

Sicuri in ferrata
Sicuri in ferrata

MILANO — Estate: tempo di ferrate, falesie, escursioni, ricerca di funghi e magari anche canyoning. La montagna nella bella stagione è sempre più frequentata, ma per viverla in sicurezza è necessario conoscerla e prevenire i rischi. Ecco l’obiettivo della giornata “Sicuri sul Sentiero” organizzata dal Soccorso Alpino per domenica 19 giugno. Non mancate all’appuntamento.

La giornata nazionale di prevenzione dagli incidenti in montagna viene organizzata due volte l’anno. A gennaio, sulla neve, ha riscosso molto successo tra gli appassionati di tutta Italia. Domenica prossima si replica in versione estiva: in diversi località italiane i volontari del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico e del Cai, con le sue Scuole di Escursionismo e di Alpinismo, offriranno a passanti e curiosi consigli per vivere la montagna in sicurezza.

Diverse località si sono già organizzate con presidi lungo i principali sentieri e le principali ferrate, dove gli esperti daranno consigli agli escursionisti: Calabria (Lorica, Serre e Gambarie Aspromonte), Lazio (Norma, Terminillo, Monte Livata, Prato Favale), Liguria (Camogli), Lombardia (Ferrata Coren, Canzo, Monte Due mani, Valsassina), Molise (Monte di Mezzo), Piemonte (Valcurone), Sicilia (Etna), Toscana (Resceto, Ferrata Siggioli, Sentiero Pagna della Croce, Sentiero E. Bianchi, Monte Amiata).

Per avere informazioni più precise su località ed eventi in programma, scaricate il depliant ufficiale che trovate in calce. Consigliamo inoltre di visitare il sito sicurinmontagna.it, dove troverete l’elenco aggiornato degli appuntamenti del 19 giugno (la partecipazione è gratuita per tutti) e anche le brochure scaricabili di Sicuri sul sentieri, Sicuri a cercar funghi, Sicuri in falesia, Sicuri in Ferrata, Sicuri nell’escursionismo senior e Sicuri sulla neve.

 

Scarica il depliant: SICURI sul SENTIERO localitàedeventi pdf

Info: www.sicurinmontagna.it

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close