Cronaca

Alpino rapinava prostitute:condannato

immagine

BOLZANO — Un caporale degli alpini, accusato di avere rapinato due prostitute, ha patteggiato 2 anni e 8 mesi di reclusione davanti al giudice per l’udienza preliminare di Bolzano.

La brutta vicenda non fa onore a quella penna portata sul cappello. Ma non sarà una "mela marcia" a ledere l’integrità di un corpo militare fra i più apprezzati (forse il più amato) d’Italia.   
 
Fatto sta che il militare, un 22enne di Palermo, ha commesso i reati con un commilitone che è già stato condannato di recente a 3 anni.
 
Secondo l’accusa i due avrebbero rapinato a Bolzano una prostituta albanese di 25 anni e, poco prima, una sua collega moldava di 27 anni. Non contenti, i due si sarebbero dati alla pazza gioia, andando a giocare il denaro rapinato, alcune centinaia di euro, al Casinò di Innsbruck (nella foto sopra).
 
Insomma, quando si dice "alpini per sbaglio"…

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close