• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Top News

National Geographic, la Pasaban candidata all’Adventurer of the Year

Edurne Pasaban
Edurne Pasaban

WHASHINGTON, Stati Uniti — Edurne Pasabán è tra i candidati in lizza per il premio National Geographic “Adventurer of the Year”. Il 2010 è stato un grande anno per lei, visto che l’alpinista basca è riuscita a coronare la scalata di tutti i 14 ottomila. Proprio questo successo, per il quale si gioca il primato nella storia dell’umanità con la coreana Oh Eu Sun, gli è valso la nomination al riconoscimento che verrà assegnato a febbraio prossimo.

Tra tutti i candidati al premio “Adventurer of the Year”, la Pasaban non è l’unica alpinista. Ci sono infatti altri due protagonisti del mondo delle montagne: il fortissimo climber Alex Honnold e il giovanissimo Matt Moniz, che a soli 10 anni ha salito già vette come il Kilimanjaro e l’Aconcagua.

Gli altri in lizza per il titolo sono sette sportivi di alto livello: lo skipper Leven Brown, che con la sua squadra che ha attraversato a remi l’Oceano Atlantico portando il record a 12 giorni, il campione di surf con remi Jaime Mitchell che dal 2002 non conosce sconfitte, il navigatore David de Rothschild che ha attraversato il Pacifico in una barca costruita con bottiglie di plastica, e la rematrice Roz Savage che ha attraversato in solitario sia l’Atlantico che il Pacifico.

Gli altri tre aspiranti al premio sono l’esploratore Ed Stafford che ha percorso a piedi l’intero Rio delle Amazzoni, la navigatrice Jessica Watson che a soli 16 anni ha completato il giro del mondo in solitaria, e il naturalista Martin Wilkelski che ha girato il mondo seguendo gli uccelli migratori.

Dieci nomi di alto livello, ma sarà il pubblico a stabilire chi di loro merita il titolo indetto dalla National Geographic. Proprio sul sito della grande istituzione americana fino al 15 gennaio 2010 è possibile votare il “migliore”, colui cioè che meglio incarna lo spirito d’avventura. Il vincitore stabilito dal pubblico verrà poi annunciato nel mese di febbraio.

Articolo precedenteArticolo successivo

2 Comments

  1. First – Edume Pasaban rocks! What an amazing accomplishment to summit all 8000 M peaks! I hope one day I’ll get a chance to climb with her. Second – in the story you write that I’m 10 years old but I’m really 12 years old. Thank you for the mention and congratulations and good luck to Edume and all the other Adventurers of the Year. – Matt Moniz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.