Cronaca

Cervinia, 56enne muore travolto da cannone spara-neve

immagine

AOSTA — Un cinquantaseienne di Cervinia stava eseguendo dei lavori di riparazione sulle piste di Val Tournanche quando è stato tragicamente schiacciato da un cannone spara-neve.

E’ davvero una brutta vicenda quella che è accaduta a Dario Monnet, caposervizio presso la Cervino Spa. Ieri pomeriggio, intorno alle 15, stava eseguendo dei lavori di manutenzione al sistema di innevamento artificiale delle piste da sci di Cielo Alto, quando è si è visto piombare addosso uno dei cannoni spara-neve.
 
L’uomo è morto ieri all’ospedale di Aosta, dopo essere rimasto ferito in modo grave. I carabinieri di Saint Vincent stanno ancora indagando sull’avvenuto le cui cause sono tuttora incerte.
 
Valentina Corti

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close