Film

“From 0 to 0”, il racconto dell’impresa di Andrea Lanfri sulle Apuane

Il 13 maggio 2022 l’atleta paralimpico Andrea Lanfri ha realizzato un sogno: raggiungere il Tetto del Mondo. Una quota che, alpinisticamente parlando, rappresenta il limite massimo raggiungibile. Il percorso che ha condotto sull’Everest l’atleta lucchese, colpito nel 2015 da una meningite che gli ha causato la necrosi dei tessuti, e l’amputazione delle gambe poco sotto al ginocchio e di 7 dita delle mani, è iniziato da una quota 0, in un susseguirsi di ascese che negli ultimi anni lo hanno visto salire su vette sempre più alte. A partire dalle montagne di casa: le Alpi Apuane. É qui che ha dato il via alla prima tappa del suo progetto “From 0 to 0”, come dice il nome stesso, ideato con l’intento di partire e tornare al livello del mare, unendo ciclismo, corsa e alpinismo. Una tappa raccontata nel documentario “From 0 to 0 – Il re delle Apuane” (Italia, 2020, 49′), disponibile su Itaca On Demand.

Sinossi

L’atleta paralimpico Andrea Lanfri è protagonista di questo progetto che prevede di coprire la distanza dal mare al monte in un’alternarsi di discipline sportive: partenza in bici, cambio veloce di assetto (scarpette/piedi/lame/protesi…) e scalata no stop verso la vetta, ritorno alla base e cambio di nuovo di assetto per raggiungere il mare…di corsa.

Da zero a zero, in 12 ore. Il 26 settembre 2020, Lanfri parte dal lungomare di Lerici (La Spezia) in sella alla sua bici, pronto ad affrontare i 60 chilometri che lo separano dal rifugio Val Serenaia, ai piedi del Monte Pisanino. Da qui, via bici e cambio protesi, inizia la salita verso i 1946 metri della cima più alta delle Apuane. Giunto alla vetta, l’avventura è solo a metà… nuovo cambio di protesi e ritorno al mare di Lerici, questa volta correndo.

Un progetto di coraggio e tenacia che testimonia quanto sia importante sviluppare fiducia nelle proprie capacità e nel proprio potenziale, superando i limiti imposti dalla vita.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close