Mostre e convegni

25° Gran Paradiso Film Festival: guarda e vota i film online dovunque tu sia

Il Gran Paradiso Film Festival, nato nel 1984, è il festival cinematografico più longevo della Valle d’Aosta e muove tradizionalmente da Cogne – epicentro della manifestazione – verso le altre valli del Parco, spaziando anche in luoghi di cultura di grande spettacolarità e valore artistico quali i castelli del Gran Paradiso.

La Valle d’Aosta, e in particolare l’area del Gran Paradiso, celebrano nel 2022 la concomitanza di due ricorrenze dal forte valore simbolico: il 100° anniversario dall’istituzione del Parco Nazionale Gran Paradiso e la 25ma edizione del Gran Paradiso Film Festival – principale evento culturale dell’area, che si è aperto l’11 luglio e prosegue fino al 7 agosto nelle tre valli valdostane dell’area protetta e sul web.

Il Festival anche online

Anche chi si trova lontano dalla Valle d’Aosta può vedere i film in concorso grazie a GPFF online: la sezione web del Festival, che permette al pubblico di vedere e votare i lungometraggi del Concorso Internazionale e i cortometraggi di CortoNatura in concorso in questa sezione. Dal 27 luglio al 5 agosto infatti, i film sono fruibili gratuitamente ovunque e in qualsiasi orario sulla piattaforma web del GPFF, ciascuno per 30 ore a partire dal primo accesso. Per guardarli e votarli, è sufficiente iscriversi alla Giuria “GPFF online” (https://www.gpff.it/giuria-del-pubblico-24-gpff). I giurati potranno vedere una o più opere in concorso e votarle per attribuire il premio GPFF online Award del valore di € 1000. Le iscrizioni alla Giuria sono aperte fino al 5 agosto senza limiti di età.

Grande cinema e incontri d’eccezione

Dal 25 al 30 luglio il festival fa tappa a Cogne e dal 27 luglio a Rhêmes-Notre-Dame, dove si concluderà domenica 7 agosto con la premiazione di GPFF online.

Protagonisti indiscussi sono come sempre i film animalier, scelti tra oltre 135 opere in selezione; tra questi una prima visione assoluta e l’80% di prime visioni nazionali per un totale di 50 proiezioni in 21 giornate evento.

I film del Concorso Internazionale e di CortoNatura sono affiancati dal De Rerum Natura, un ciclo di incontri pensati come momenti ispirativi, di ampio respiro culturale, che vedono il confronto tra personalità appartenenti a diversi campi del sapere, dalla scienza alla politica, dal jet set internazionale alla società. Quest’anno il Festival ospita le riflessioni sul tema “L’ottimismo della ragione” di Giuliano Amato, Roberto Cingolani, Lorenzo Cremonesi, Marcella Mallen, Ersilia Vaudo Scarpetta, Luciano Violante e del Principe Alberto II di Monaco che ha aperto la 25ma edizione al Castello di Aymavilles.

Tutti gli eventi del Gran Paradiso Film Festival sono gratuiti e aperti a tutti su prenotazione sul sito www.gpff.it . Le conferenze De Rerum Natura, i messaggi dei registi, i momenti salienti del Festival e molti altri contenuti sono disponibili online sul canale YouTube ufficiale del Festival.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close