Cronaca

Piani di Artavaggio, ritrovato senza vita nella notte escursionista di 25 anni

È stato ritrovato stanotte nella zona dei Piani di Artavaggio il corpo senza vita un ragazzo di Milano di 25 anni per cui si era allertata la macchina  dei soccorsi a causa del mancato rientro.

L’allarme è stato dato dai genitori, ad attivarsi il Soccorso alpino, Stazione di Valsassina e Valvarrone della XIX Delegazione Lariana, i Carabinieri della Stazione di Introbio, i Vigili del fuoco di Lecco e la Protezione civile. Mentre l’elicottero di Sondrio di Areu sorvolava la zona di Campelli e del Monte Sodadura, una squadra di 25 tecnici del CNSAS è partita a via terra per battere i sentieri principali verso Artavaggio. Le squadre si sono concentrate anche sul Sentiero degli stradini, che va dai Piani di Artavaggio ai Piani di Bobbio.

Poco dopo, all’1:40 di questa notte, a circa 1800 metri di quota è stato trovato lo zaino del ragazzo, a un centinaio di metri sopra è stato individuato il corpo del ragazzo, che era caduto dall’alto, in una zona molto impervia.

È quindi stato attivato l’elicottero abilitato al volo notturno da Como l’elicottero di Areu per trasportare sul luogo il medico per la constatazione del decesso e il tecnico Cnsas di elisoccorso. La salma è stata trasportata in un punto più agevole per il recupero con il verricello; infine, il corpo del ragazzo è stato portato nella camera mortuaria dell’ospedale di Lecco.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close