• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Ancora grave l’alpinista caduto dall’Alpe Devero

immagine

NOVARA — Sono ancora gravi le condizioni di Michele Bonapersona, l’alpinista varesino rimasto coinvolto sabato scorso in un incidente di montagna sull’Alpe Devero.

L’uomo , quarantenne ed esperto alpinista, stava tentando di scalare con un amico la "Cima Rossa”. Quando, per cause ancora da stabilire, ha perso l’appiglio finendo rovinosamente contro la parete di roccia.
 
Un volo di otto metri, al termine del quale l’alpinista ha sbattuto il capo, riportando lesioni molto serie. Il compagno, a cui era legato da una corda, è riuscito a frenare la caduta e ha chiamato il

soccorso alpino con il suo cellulare.
 
Nonostante l’intervento immediato dell’elisoccorso e il trasporto all’ospedale di Novara. l’uomo si trova ancora in prognosi riservata nel reparto di rianimazione del nosocomio. 
 
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.