Sport

Corsa in montagna: Abate trionfa al Brentonico

immagine

SAN GIACOMO DI BRENTONICO, Trento — Nella prima prova del campionato italiano si impongono Gabriele Abate e Mariagrazia Roberti.

Sull’altopiano di Brentonico, sopra Trento, si è svolta domenica la gara d’apertura del campionato italiano di corsa in montagna. Nonostante qualche defezione
il lotto dei partenti è stato di tutto rispetto.
 
Il percorso era variabile a seconda della categoria. I senior uomini gareggiavano su un circuito di 7 km da ripetersi due volte. In questa categoria Abate, portacolori del G.S. Orecchiella Garfagnana, ha vinto tagliando il traguardo in 1h00’47”.
 
Dietro di lui vicinissimo Marco Gaiardo, suo compagno di squadra, distanziato di appena 5 secondi. Terzo è giunto Diego Filippi (Ass. Pro San Pietro Sanremo), con un distacco di 1’12”. Marco De Gasperi (G.S. Forestale), uno dei favoriti, si è ritirato.
 
La categoria senior donne gareggiava sullo stesso percorso dei senior uomini, ma per loro era solo uno il giro da compiere. Sul traguardo prima si è presentata la forestale Roberti in 35’12”. Seconda Elisa Desco dell’Atletica Val Brembana a 34” dalla vincitrice. Terza si è piazzata Flavia Gaviglio (Jaky-Tech Apuana), staccata di 49”. Anche in questa categoria defezioni di lusso, come quelle delle forestali Antonella Confortola e Rosita Rota Gelpi.
 
A questa gara eran presenti anche le categorie juniores. Tra i maschi, che garreggiavano sullo stesso percorso delle donne senior, si è imposto Mattia Scrimaglia (A.S.D. Bognanco) che ha chiuso in 32’14”.
 
La categoria junior femminile gareggiava invece su un percorso di 3,5 km. In questa categoria la vittoria è andata a Valentina Ghiazza (Jaky-Tech Apuana), che ha concluso in 18’32”.
 
Giacomo Calvetti
 
 Immagine di Gabriele Abate

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close