Alta quota

Everest: secondo tentativo di vetta, ma è in arrivo il ciclone Amphan

Secondo gli ultimi programmi rilasciati dai media cinesi, è atteso per la mattina del 22 maggio, questa notte ora italiana, il secondo tentativo di vetta dal versante Nord dell’Everest, attualmente l’unico aperto agli scalatori.

A toccare la cima sarà il gruppo di tecnici impegnati nella rimisurazione del Tetto del Mondo e gli alpinisti della spedizione che celebra i 60 anni della prima salita dal versante tibetano. A precederli il gruppo di guide cinesi impegnati ad allestire la via da campo 3, 8300m, fino agli 8848 metri del punto più alto.

Il meteo, secondo il China’s National Meteorological Centre, è favorevole con venti moderati e senza precipitazioni fino al termine della settimana, sebbene a minacciare il tentativo di vetta c’è il ciclone Amphan che è in arrivo sul Golfo del Bengala (l’India ha già evacuato milioni di persone dalle coste) e che potrebbe portare bufere in Himalaya. Già durante il primo tentativo di vetta il gruppo era stato costretto a tornare indietro per un peggioramento delle condizioni meteo.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close