Cronaca

Escursionista precipita e muore sul sentiero degli stambecchi

La fase 2 dell’emergenza Covid-19 registra la prima vittima in montagna. Intorno alle 22 di mercoledì 6 maggio i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno ritrovato il corpo senza vita di un escursionista di 56 anni deceduto precipitando da un salto di rocce lungo il Sentiero degli Stambecchi, a monte dell’abitato di Balme (TO).

GL’uomo aveva deciso di approfittare dell’allentamento del lockdown per una escursione in solitaria. L’allarme per il mancato rientro è stato lanciato in serata dalla figlia che non riusciva a contattarlo. Alle ricerche hanno preso il soccorso alpino, i vigili del fuoco, i carabinieri e i sanitari del 118. Seguendo le indicazioni di un amico della vittima, che aveva parlato con quest’ultimo nel primo pomeriggio, i soccorritori hanno raggiunto la zona del cosiddetto Labirinto verticale. Un’area caratterizzata da salti di roccia e tratti di sentiero esposto, con alcuni passaggi attrezzati con corde fisse. Qui in tarda serata è stato ritrovato il corpo. Il personale sanitario non ha potuto che constatarne il decesso. Si ipotizza che l’escursionista sia precipitato da una quota di 1700 metri per circa 100 metri. Una caduta fatale.

Prudenza in montagna

Il bel tempo che ci accompagna in questi primi giorni dopo due lunghi mesi di quarantena, è un pericoloso invito a tornare in montagna e recuperare il tempo perduto. Ricordiamo dunque che l’emergenza coronavirus sia ancora in corso e che le disposizioni ministeriali richiamino tutti i cittadini desiderosi di tornare in quota alla prudenza e al buon senso. Il Soccorso Alpino ha negli scorsi giorni diffuso 6 regole base da seguire per muoversi in sicurezza.

Tags

Articoli correlati

Un commento

  1. Ottime le prime 5 regole del CNSA. Sbagliata, nella sua formulazione, la sesta (come ammesso dallo stesso CNSA: al mosto di “vietare” deve leggersi “sconsigliare”)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close