• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Sport

Laura Rogora Campionessa del Mondo di Arrampicata Lead Giovanile ad Arco

laura rogora, arcoLaura Rogora nella finale lead nel Climbing Stadium di Arco – Foto FB @FASI Federazione Arrampicata Spor

Laura Rogora ha conquistato il titolo di Campionessa del Mondo di Arrampicata Lead Giovanile ad Arco.

Un successo giunto domenica 25 agosto al termine di una finale “mozzafiato”, come definita dalla FASI (Federazione Arrampicata Sportiva Italiana) nel gioioso post con cui ha annunciato la vittoria della climber romana.

“I can’t believe it happened again”, scrive Laura fresca di vittoria. “Non posso crederci che sia successo di nuovo! Sono la campionessa del mondo di arrampicata giovanile 2019, questa volta nel lead! Dopo una competizione perfetta, in cui sono arrivata sempre prima in ogni round, sono riuscita a tenere sotto controllo la pressione e conquistare il titolo davanti a una vasta platea”.

Nelle sue parole il ricordo dell’oro dell’agosto 2018, conquistato nella sfida boulder dei Mondiali giovanili di Mosca.

Il pubblico riunito nel Climbing Stadium di Arco si è entusiasmato di fronte alle eccelse prestazioni dei più grandi talenti giovanili dell’arrampicata mondiale. La finale femminile si è presentata come una sfida decisamente non facile tra Laura, la francese Nolwenn Arc (II posto) e la statunitense Brooke Raboutou (III posto).

Il grido finale della Logora di certo non verrà dimenticato facilmente da chi ha assistito al suo successo in parete. La talentuosa diciottenne non si è intanto presa pause dopo la grande vittoria, ma è già in fase di preparazione per  le qualifiche boulder e speed.

Nella finale Youth A, categoria maschile, primo posto per il giapponese Hidemasa Nishida, secondo lo staunitense Colin Duffy, terzo lo spagnolo Alberto Ginés Lopez. Nella sfida femminile primo posto per l’ucraina Nika Potapova, seguita dalla giapponese Ntsumi Hirano e dalla francese Luce Douady.

Il video della premiazione di Laura Rogora

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.