Cronaca

Escursionista disperso sul monte Barro

immagine

GALBIATE, Lecco — Un escursionista milanese è disperso da oltre 24 ore sul monte Barro, la montagna di 922 metri nel territorio di Lecco. L’uomo ieri mattina all’alba avrebbe lanciato l’allarme, dopo aver accusato un malore: le squadre di soccorso l’hanno cercato per tutta la giornata, ma invano. Ieri sera le ricerche sono state sospese, ma dovrebbero essere riprese questa mattina.

L’escursionista è un 38enne della provincia di Milano di cui non si conoscono le generalità. Secondo il Giornale di Lecco, che riporta la notizia, l’uomo ieri mattina all’alba si trovava sul monte Barro, la montagna di quasi mille metri vicina alla città di Lecco. Avrebbe chiamato il 118 a causa di un malore, che gli avrebbe impedito di proseguire.
 
Gli uomini della diciannovesima delegazione del soccorso alpino, i carabinieri della stazione di Olginate, le unità cinofile di Casatenovo e quelle dei vigili del fuoco di Milano si sono messi sulle sue tracce.
 
Hanno ritrovato la sua auto nel parcheggio in cima al monte Barro. L’elicottero del 118 si è alzato in volo per cercarlo, ma poi il forte vento l’ha costretto a tornare a terra. Dopo 12 ore le operazioni sono state sospese per riprendere poi questa mattina.
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close