Cronaca

Bianco, alpinisti bloccati dalla neve

immagine

COURMAYEUR, Aosta — Due giovani alpinisti sono rimasti bloccati al rifugio Dalmazzi al Triolet sul Monte Bianco, domenica scorsa. Erano saliti in montagna il giorno prima, ma a causa di una nevicata notturna non sono stati in grado di tornare indietro. Così gli uomini della Guardia di finanza sono andati a prenderli e li hanno riportati a valle.

Il fatto è successo domenica scorsa ma la notizia è stata resa nota solo ieri pomeriggio. Gli alpinisti coinvolti sono due giovani, un bergamasco di 20 anni e un vicentino di 22. I due sabato avevano raggiunto il rifugio Cesare Dalmazzi al Triolet, posto a 2.590 metri di quota nel massiccio del monte Bianco.

Alle primissime ore dell’alba però, i giovani alpinisti si sono ritrovati impossibilitati a scendere a causa della neve che aveva ricoperto la via e reso complessa la discesa. Così hanno chiamato con il telefono il Soccorso alpino Valdostano, e gli uomini della Guardia di Finanza di Entreves si sono messi sulle loro tracce.

I finanzieri sono saliti a piedi, con le difficoltà della nebbia e della bufera. Sono partiti alle 10 del mattino e li hanno raggiunti intorno alle 14.30. I giovani erano in buone condizioni di salute, così i soccorritori li hanno aiutati a scendere, in alcuni tratti avvalendosi anche dell’aiuto delle corde. Alla 18.30 infine, sono arrivati a valle.  

Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close