News

Everest, cena di caviale al base

immagine

KATHMANDU, Nepal — Salmone scozzese, burro al tartufo, caviale e finissima cioccolata italiana. Sarà un menù da oltre 800 euro quello che verrà degustato tra qualche giorno al campo base dell’Everest. Un’idea originale per raccogliere fondi di beneficienza e un’antipasto di quella che potrebbe diventare una cena da Guinnes dei primati.

L’idea è di Laura King, proprietaria  of Kings Fine Foods, fornitore di cibi raffinati per linee aree, ristoranti, hotel e molto altro. La King ha organizzato una spedizione in Nepal per raccogliere fondi da devolvere la St Davids Care in the Community, che ospita e si occupa di adulti con difficoltà di apprendimento.

Il gruppo partirà sabato e dovrebbe arrivare al campo base il 15 ottobre. Lì consumerà la lussuosa cena preparata da un ex-chef del Ritz, John Williams, brindando con un’esclusiva bevanda analcolica: tè bianco frizzante.

Secondo il Wales Online, che ha diffuso la notizia, questa cena sarebbe una "prova generale" di quello che la King ha in mente di organizzare per il prossimo anno: il più alto "dinner party" del mondo, preparato da una spedizione composta dai più celebri chef del mondo.  

Sara Sottocornola

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close