Cronaca

Parapendista muore sul Col Rodella

immagine

CAMPITELLO DI FASSA, Trento – Un parapendista francese è morto ieri sul Col Rodella in Val di Fassa. L’uomo aveva sorvolato un centinaio di metri quando la vela si è impigliata tra gli alberi facendolo precipitare al suolo.

L’incidente è accaduto ieri sul Col Rodella, un rilievo della Val di Fassa, situato nel gruppo montuoso del Sassopiatto. La vittima è un francese di cui non si conoscono le generalità, che ieri si era lanciato da circa 3.200 metri con il suo parapendio.

Secondo le prime ricostruzioni, è probabile che un’improvvisa folata di vento lo abbia deviato contro un costone e fatto imbrigliare la vela in un albero. Pare che il parapendio si sia incastrato in un pino provocando un effetto fionda.

Terribile lo schianto al suolo. I soccorritori del 118 arrivati sul posto con l’elicottero, non hanno potuto fa altro che constatarne il decesso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close