News

Spiderman scala le Petronas Towers

immagine

KUALA LUMPUR, Malaysia — Le Petronas Towers di Kuala Lumpur alla fine hanno capitolato. L’uomo ragno al terzo tentativo, ce l’ha fatta, ha scalato le due famose torri simbolo del progresso economico della Malaysia. E come ormai da copione, dopo la scalata è arrivato l’arresto.

Nuovo colpo per Alain Robert, l’uomo ragno francese. L’urban climber infatti ha scalato le Petronas Towers, le due torri gemelle di alte 452 metri, simbolo di Kuala Lumpur. Per conquistarle ci sono voluti tre tentativi: il primo nel marzo 1997 e il secondo nel 2007, senza riuscirci. Alla fine ieri ha potuto gridare vittoria.

Secondo i testimoni, l’uomo ragno avrebbe iniziato la scalata all’alba, prima di essere intercettato dalle guardie di sicurezza. Dopo due ore di salita, avrebbe toccato la cima della torre, dove ha fatto sventolare la bandiera della Malaysia.

Poi sono arrivati i poliziotti ad arrestarlo. Ma questa ormai non è una novità per Spiderman, visto che Robert, 47 anni, è celebre per le sue arrampicate illegali sugli edifici urbani del mondo: dalla Tour Eiffel a Parigi al Golden Gate Bridge di San Francisco, all’Empire State Building e alla torre della City Bank a Chicago.

"L’abbiamo condotto a un posto di polizia per verificare il suo passaporto. Potrebbe essere perseguito", ha detto il capo della polizia locale Sabtu Osman.

Valentina d’Angella

Foto courtesy of Repubblica.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close