Cronaca

Dolomiti, precipitano dalla ferrata: una morta

immagine

BELLUNO — Grave incidente sulle montagne del Bellunese. Due escursioniste sono precipitate da un tratto attrezzato del sentiero che dal rifugio Chiggiato (nella foto) porta al Baion. Una delle due è morta. L’altra si trova ricoverata in gravi condizioni all’ospedale di Belluno.

Le due sfortunate protagoniste della vicenda sono entrambe trevigiane. Si tratta di L.V., 49 anni, di Montebelluna (Treviso), morta per i traumi riportati nella caduta, e dell’amica M.Q. (48 anni) recuperata dall’eliambulanza del Suem di Pieve di Cadore e trasportata all’ospedale.
 
Le due escursioniste sono precipitate per una trentina di metri in un tratto esposto sotto Forcella Peronat, nel gruppo delle Marmarole. Le due facevano parte di una comitiva che stava percorrendo il sentiero attrezzato 262. Sono entrambe scivolate in un tratto più esposto sotto la forcella, a 1.920 metri di quota.
 
Entrambe le donne avrebbero dovuto partecipare domenica a una esibizione coristica al rifugio Chiggiato.
 
WP

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close