Cronaca

Scialpinista cade nel canalino di Brocan

 

VALDIERI, Cuneo — Uno scialpinista è rimasto gravemente ferito ieri a seguito di una brutta caduta nel canalino di Brocan, in Alta Valle Gesso. Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo è scivolato su una lastra di ghiaccio facendo un volo di diversi metri prima di fermarsi contro delle rocce.

L’incidente è accaduto ieri intorno alle 13.30 in Alta Valle Gesso, sulla cima di Brocan, la più meridionale della catena dell’Argentera. L’uomo è un 53enne di Caselle Torinese, che si trovava in montagna per un’escursione scialpinistica. Secondo le prime ricostruzioni sarebbe scivolato sul ghiaccio mentre scendeva dal canalino ovest, cadendo per molti metri prima di schiantarsi contro le rocce.
 
Una brutta caduta che è stata vista fortunatamente da un altro scialpinista, immediatamente sceso più a valle per trovare un punto in cui ci fosse copertura di rete e poter chiamare aiuto col cellulare. Il temporale del giorno prima infatti, aveva mandato in tilt le centraline causando la mancanza di campo.
 
L’Elisoccorso ha raggiunto in pochi minuti il ferito, e l’ha trasportato all’ospedale Santa Croce di Cuneo. Le sue condizioni sono risultate molto gravi, con ferite multiple, traumi seri un principio di ipotermia.
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close