Località di montagnaRicette e saporiTurismo

Ricomincia ai Piani dell’Avaro, in Val Brembana, “Ciaspolando con gusto”

Degustare i prodotti tipici locali, potendoli anche acquistare direttamente dal produttore con tutti i vantaggi che ne conseguono, facendo anche attività all’aria aperta è proprio la sintesi dell’iniziativa “Ciaspolando con Gusto”. Questa domenica, 22 Gennaio, è in programma il primo appuntamento ai Piani dell’Avaro, a Cusio in Alta Val Brembana.

E poco importa se non c’è ancora la neve, si procederà senza l’utilizzo delle ciaspole, ma le tappe enogastronocmiche dove assaporare, ed acqusitare, i prodotti tipici locali della Alta Valle Brembana non mancheranno.

Si potrà partire tra le 11 e le 13, e seguendo l’itinerario previsto si toccheranno le baite, che in estate vegono utilizzate per l’alpeggio, dovfe i produttori offriranno le loro prelibatezze. Per  chi è indeciso questo è il “menù”:marmellate e miele dell’Apicoltrice Busi di Piazza Brembana, aperitivo con vino bianco bergamasco e stuzzichini del panificio di Santa Brigida “Non Solo Pane”, salumi della macelleria Paganoni di Santa Brigida. birra del Birrificio Endorama. Poi si passa alle portate principali: zuppa di cereali del Ristorante La Pineta di Piazza Brembana, polenta con ragù e formaggi dell’Azienda Agricola Salvini di Santa Brigida. Infine ci si rilassa con del Vin Brulè e poi con i dolci del Ristorobie, dei Piani dell’Avaro, concludendo, infine, con un gustoso digestivo.

Assaporare le specialità brembane avvolti dai paesaggi orobici, in questo momento copn una veste atipica e suggestiva, per poter vivere una giornata diversa dal solito, all’aria aperta tra sapori e tradizione.

Per partecipare è necessario raggiungere i Piani dell’Avaro e recarsi all’info point accanto al «Al Ciàr», il centro di valorizzazione dell’alpeggio e dei prodotti locali, dove acquistare i pass: qui verranno fornite anche tutte le informazioni necessarie. Il percorso poi sarà gestito in completa autonomia, per poter godere con i proprio tempi e modi l’intera giornata. Ricordiamo che è necessaria la prenotazione. Per ulteriori informazioni: www.kairosemotion.it.

I prossimi appuntamenti sono già fissati :il 18 e il 19 febbraio e poi a marzo, il 12. Occhi rivolti all’insù in attesa dei fiocchi.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close